PUBBLICATO IL BANDO SGSL 2013/2014 DELLA REGIONE VENETO

img84276_0_0

Nuovo BANDO SGSL 2013/2014 della Regione Veneto “Concorso per l’attribuzione di contributi alle Aziende per migliorare la gestione della salute e sicurezza sul lavoro”, per l’attribuzione di contributi da assegnare ad interventi finalizzati all’adozione o al miglioramento dei propri sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (DGR n. 1233 del 16 luglio 2013 pubblicato sul BUR n. 67 del 09/08/2013).

Le aziende possono beneficiare del contributo sia per implementare ex novo un sistema di gestione della sicurezza sia per migliorare un sistema di gestione della sicurezza già attivo (Sistema certificato BS OHSAS 18001:2007, o conforme alle Linee Guida ISPESL-UNI-INAIL ediz. 2001, o alle Linee di indirizzo della Regione Veneto per la valutazione dell’organizzazione aziendale della sicurezza).

Lo stanziamento disponibile a fondo perduto è pari ad un totale di € 2.000.000, destinato a coprire le spese necessarie all’attuazione degli interventi previsti, distinte come di seguito indicato:
a. spese per attività realizzate con personale interno;
b. spese per acquisto di beni e/o servizi sostenuti direttamente dall’Azienda;
c. spese per attività di consulenza e/o docenza esterna.

Il contributo regionale assegnabile a ciascun intervento aziendale è pari al totale delle spese, rendicontate e documentate, sostenute per l’attuazione dello stesso per un massimo di € 4.000 per le Aziende fino a 50 addetti, e di € 7.500 per le Aziende con più di 50 addetti.

La graduatoria verrà stabilita in base al settore economico di appartenenza (rif. Codice ATECO) e al tasso infortunistico, oltre ad altri fattori tra i quali la data di spedizione che non costituirà criterio primario di precedenza per la formazione delle graduatorie delle aziende ammesse.

Sono ammesse alla partecipazione al concorso tutte le aziende private o pubbliche, ubicate su tutto il territorio nazionale ed iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, che abbiano almeno un’unità produttiva attiva (art. 2, comma 1, lett. t del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) nel territorio regionale, e che dichiarino:
– di non aver ricevuto contributi regionali a seguito all’adesione al Bando SGS 2010/2011 (approvato con DGR 1161/2010) e di non essere risultate finanziabili a seguito della partecipazione al Bando SGS 2012/2013 (approvato con DGR 1872/2012 e riservato alle aziende agricole ed edili), con riferimento all’unità produttiva per la quale presentano la richiesta di partecipazione al presente concorso;
– di essere in regola con gli obblighi contributivi di cui al Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC);
– di rispettare le condizioni poste dal regolamento “de minimis” Regolamento CE n. 1998/2006 della Commissione del 15/12/2006, applicabile al settore produttivo di appartenenza.

Scadenza del Bando SGSL 2013/2014: 19 ottobre 2013

Per scaricare la relativa documentazione visitate il sito della  Regione Veneto.

Questa voce è stata pubblicata in Finanziamenti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...