Il cruscotto INAIL

Il “Cruscotto infortuni” è una nuova applicazione che l’Inail ha di recente realizzato e messo a disposizione delle varie tipologie di utenti interessati, nel Punto cliente che si trova all’interno del suo portale istituzionale http://www.inail.it. La procedura si pone l’obiettivo di sostituire, almeno in parte, le funzioni conoscitive e statistiche in tema di infortuni sul lavoro che in precedenza erano assolte dal “Registro infortuni”, definitivamente abolito dal 23 dicembre 2015, dopo oltre sessant’anni di vigenza. Nonostante l’impegno profuso dall’Inail, il Cruscotto infortuni è necessariamente limitato nei contenuti, sia perché contiene solo gli infortuni con prognosi superiore a tre giorni, sia perché riporta solo gli eventi occorsi dal 23 dicembre 2015 in poi.

Il Cruscotto infortuni è una nuova applicazione telematica che l’Inail ha di recente realizzato e messo a disposizione degli utenti interessati nel Punto cliente che si trova all’interno del suo portale istituzionale www.inail.it.
.
Il nuovo Cruscotto, che non è un’applicazione di tipo gestionale, ma ha valenza e contenuto esclusivamente informativo, si pone l’obiettivo di sostituire, almeno in parte, come si avrà modo di specificare meglio in seguito, le funzioni conoscitive e statistiche in tema di infortuni sul lavoro in precedenza assolte dal Registro infortuni, che, com’è noto, ormai da quasi un anno è stato definitivamente abolito dopo oltre 60 anni di, a volte contrastata, vigenza, visto che era stato introdotto e reso obbligatorio ai sensi del D.P.R. n. 547/1955.
.
Comunque, perfettamente in linea con la tendenza che da diversi anni mira ad agevolare, attraverso la facilitazione degli adempimenti, i rapporti tra i cittadini/utenti e la Pubblica amministrazione, l’art. 21 del D.Lgs. n. 151/2015, nell’ambito del Jobs Act, ha introdotto alcune importanti semplificazioni anche nell’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali gestita dall’Inail.
.
(fonte IPSOA – Ernesto Murolo)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...