Medico competente: ultimi mesi per il sopralluogo annuale nei luoghi di lavoro

Il medico competente nominato dal datore di lavoro deve visitare i luoghi di lavoro per almeno una volta nel corso dell’anno. Per il 2017 il sopralluogo deve essere effettuato entro il 2 gennaio 2018 (il 31 dicembre cade di domenica e il 1° gennaio è festivo). L’adempimento ha natura obbligatoria e l’inosservanza espone il medico a sanzioni anche penali. La visita annuale si conclude con la redazione di un apposito verbale di sopralluogo che contiene, in particolare, l’indicazione del progressivo di visita nell’anno oltre all’annotazione e alla descrizione dettagliata degli ambienti di lavoro visitati. Quali sono le altre informazioni da inserire nell’atto?

L’art. 25 del T.U. sicurezza sui luoghi di lavoro (D.Lgs. n. 81/2008), norma prevenzionistica di base dell’ordinamento, dispone che il professionista incaricato o interno, nominato quale medico competente dell’azienda, visiti gli ambienti di lavoro almeno una volta all’anno o a cadenza diversa (maggiore dell’annuale), stabilita dal medico competente stesso in base alla valutazione dei rischi.
Nel caso di periodicità diversa da quella annuale, l’indicazione della frequenza delle visite deve essere comunicata al datore di lavoro, affinché sia annotata nel documento di valutazione dei rischi (DVR), redatto e custodito dall’impresa.
Questa voce è stata pubblicata in Sicurezza e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...